lasciami-fare-petites-luxures

I tratti erotici di Petites Luxures

I tratti erotici di Petites Luxures

L’erotismo è un concetto bastato sull’equilibrio. Quello con cui si percorre il sottile confine che separa la sfacciata esplicitezza (ho scoperto che si può dire) della pornografia e il trattenuto desiderio della sensualità. Petites Luxures, piccole lussurie, il profilo instagram da un milione di follower, ha trovato, attraverso le sue illustrazioni, una delle forme perfette per dar voce a questo concetto, all’erotismo.

View this post on Instagram

🎶✋️#petitesluxures

A post shared by ❤️ Petites Luxures ❤️ (@petitesluxures) on

 vole-au-vent-petites luxures addominali -petitesluxures

Due gli ingredienti essenziali di questo progetto: selezionare con cura e tracciare solo le linee strettamente necessarie a mostrare l’atto o la posa erotica e aggiungerci poi un titolo che suona quasi di provocazione, richiamo, vento soffiato per alimentare il fuoco appena appiccato. Perché l’erotismo in fondo non è solo e semplicemente in ciò che vediamo, nel gesto che proclama la nudità e l’accoppiamento, ma è anche e sopratutto nella nostra testa, nei nostri pensieri e dunque nelle parole che accompagnano le immagini.

Così alcune riletture e richiami ad opere di Magritte o Leonardo Da Vinci vengono accompagnate dal gioco, da quell’ironia un po’ “stronza” che è propria di chi, spogliandosi davanti a te, vuole demolire gli ultimi veli di pudore con il ghigno di chi è in pieno controllo delle emozioni. Nasce così una vignetta come “questa non è una pipa, quella nemmeno” o “il segreto di Monnalisa”

questa non è una pipa - petitesluxures

il segreto di monnalisa - petitesluxures

Le Petitesluxures ha guadagnato, orgasmo dopo orgasmo, battuta dopo battuta, un seguito incredibile nato proprio dal concetto con cui è nato nostro questo blog: il passaparola. È infatti normale vedere dominare tra i tantissimi commenti ai vari post diversi tag degli utenti che richiamano l’attenzione dei propri amici e compagni come a dire “Guarda Questo!”.

Bocca a bocca a bocca

Ed ecco che i tag rendono virali giochi di immagini e parole come “Li-Bell(a)-Ula” o storpiature di frasi di uso comune come Relazione Unilaterale che con di mezzo del sesso orale diventa “relazione Cuni-laterale” piuttosto che Letteratura che diventa, grazie all’erotismo di qualche pagina sapientemente scritta, “Clit-teratura” o l'”Imbarco immediato” di una donna intenta nell’autoerotismo pre-decollo.

  li-bell-ula relazione cunilaterale - petites luxures

 clitteratura - petites luxures imbarco immediato

Ma non è solo sottile ironia quella che ci resta delle piccole lussurie di questa/questo artista (chi sarà mai?) è anche quell’idea che il ritratto di qualcuno intento a fare del sesso possa facilmente confondere le forme di due o più corpi fino ad ottenere una forma unica e tutta nuova dimostrando quanto simmetrici e complementari siano, per un momento, le curve di corpi maschili e femminili che si uniscono.

petitesluxures

fiori - petitesluxures

Ed eccoci giunti alla fine o come direbbe questo artista “in fondo alle cose”.

al fondo delle cose - petites luxures

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *