Young Signorino e Jerry Scotti - Cartoni Morti

Cartoni Morti, “il fenomeno strabiliante”

Cartoni Morti, “il fenomeno strabiliante”

Da una “strabiliante” idea di Andrea Lorenzon, ideatore e disegnatore di illustrazioni animate caricaturali di VIP e cartoon storici del panorama televisivo italiano, è nato il progetto web di “Cartoni Morti“. Un tentativo con una duplice funzione secondo il suo fondatore: da un lato il desiderio di smuovere le coscienze della propria community; dall’altro intrattenere e attrarre la propria audience (in continua crescita) rimarcando gli aspetti più “trash” e “ignoranti” dei propri personaggi.

Grazie all’apprezzamento di un target giovanile dovuto alla sapiente abilità di cavalcare i trend, Cartoni Morti conta ben 440.000 iscritti su Youtube, 401.000 su Facebook e 51.000 circa su Instagram, elevandosi tra i nuovi creator del web come uno dei top influencer dell’ultimo anno (pensate che il canale YT è nato solo il 1 agosto 2017!). Tra i protagonisti più riusciti ci sono sicuramente il pop Alessandro Borghese, i personaggi della Saga di Dragonball, Carlo Cracco e l’inedito Stegosandro.

Non è bastata la costante presenza in “tendenze” su YT. Ultima, ma non per importanza, è stata infatti la realizzazione di un nuovo progetto musicale dal titolo “Ritmo Esentasse“, con la quale Cartoni Morti è riuscito temporaneamente a risultare il brano indie più ascoltato del giorno in Italia sulla piattaforma “Spotify“, il 03/06/2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.